Troppi batteri nell’hamburger del supermercato, un denunciato a Torino

TORINO 14 MAR – C’erano troppi batteri negli hamburger confezionati e venduti in una macelleria di un supermercato della zona sud di Torino. A scoprirlo scoperto gli ispettori dell’Asl To1, che hanno immediatamente segnalato l’anomalia al pm Raffaele Guariniello. Dalle prime analisi è emerso come la  carica mesofila della carne bovina dei prodotti fosse di 13 mila colonie per grammo, quando il limite è di 1.500; molto sopra la norma anche il valore degli enterobatteri,  80 mila per grammo, contro un limite di cinquemila. Il direttore della macelleria è stato indagato.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *