tgv

Tgv investe uomo ad Alpignano, tratta Torino- Modane sospesa

TORINO 29 MAG – Il Tgv investe un uomo, probabilmente un suicida, all’altezza di Alpignano e la circolazione ferroviaria sulla linea Torino-Modane tra Collegno ed Avigliana  viene sospesa. Il fatto è accaduto poco dopo le 16 e il treno coinvolto, il Tgv 9248 ha terminato la propria corsa nella stazione di Alpignano.
I treni da e per Susa e Bardonecchia – informa Trenitalia – fanno capolinea rispettivamente a Bussoleno e Avigliana. Tra Avigliana e Collegno è stato invece attivato un servizio sostitutivo con bus. Da Collegno è possibile utilizzare la metropolitana e i mezzi urbani. La vittima non è ancora stata identificata dalla Polfer, che sta operando sul luogo.

Redazione

freccia

Terrorismo, bloccato a Bardonecchia afgano con foto di decapitazioni e 23 schede sim

TORINO 28 NOV – Aveva con se 23 schede sim e di telefonini su cui erano salvate foto di guerra in Siria e Iraq, una delle quali ritraeva due miliziani con 6 teste appena tagliate. Per questo motivo è stato fermato alla frontiera italo-francese di Bardonecchia su un treno Tgv della tratta Parigi-Milano un afgano di 22 anni. L’immigrato è stato condotto al Cie di Torino. La vicenda risale ai giorni scorsi, ma oggi è stata rivelata dal quotidiano La Stampa. Il giovane era stato arrestato per ricettazione, ma in seguito è stato scarcerato da un gip perché non è stato possibile accertare il reato. Il pm Andrea Padalino ha comunque disposto degli accertamenti. “Il mio cliente – ha spiegato l’avvocato d’ufficio Andrea Battisti – non è stato in grado di dire dove e come aveva trovato o acquistato i cellulari”. Il ventiduenne ha raccontato di avere vissuto dieci anni a Londra e avere deciso di trasferirsi a Roma per chiedere asilo politico. “Ero fuggito dal mio Paese – ha spiegato davanti al giudice – perché ho uno zio talebano e voleva obbligarmi a combattere”.

Redazione


logo c