Putin

Putin impone taglio del 10% agli stipendi dello staff presidenziale

MOSCA 27 FEBVladimir Putin batte sul tempo il Parlamento russo e impone un taglio del 10% agli stipendi dello staff dell’amministrazione presidenziale. Lo ha reso noto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov.  Putin ha annunciato il provvedimento durante una seduta del Consiglio di sicurezza. Qualche giorno fa i due rami del Parlamento della Russia avevano annunciato un analogo provvedimento  nei riguardi degli stipendi dei parlamentari. Ma Putin li ha battuti sul tempo. La Russia sta affrontando un periodo di difficoltà economica a causa delle sanzioni occidentali per la crisi ucraina e del crollo del prezzo del petrolio.

Redazione