maternita

Complice il maltempo, bimbo nasce in casa in Val Formazza (VCO)

FORMAZZA (VCO) 27 FEB – Nonostante il maltempo, Alessio è nato e sta bene. Mamma Eleonora non ce l’avrebbe fatta ad arrivare in ospedale in tempo, così il piccolo, un bel bimbo di 2,7 chili, è nato in casa, come era normale in tante parti d’Italia anche soltanto nel primo dopoguerra. Alessio è nato a Valdo, frazione del Comune di Formazza, 440 abitanti, il paese più a nord del Piemonte, a 1200 metri in alta Ossola. Il bimbo è nato stanotte tra le montagne, in quel piccolo paese walser di Formazza che dista 40 chilometri da Domodossola, dove c’è l’ospedale. La famiglia di Alessio, a causa della distanza e soprattutto del maltempo, ha fatto questa scelta coraggiosa, fare nascere il figlio in casa. Alessio è nato alle tre mentre pioveva e nevicava in alta valle Formazza. Ad aiutare il papà Roberto Sgarbi e mamma Eleonora Samonini i familiari e i volontari del locale pronto soccorso del paese. Mamma e bimbo stanno bene. 

Redazione

sardinia