cinofili

Controlli di Polizia a San Salvario: 5 stranieri espulsi e rinvenuta droga

TORINO 12 LUG. – I controlli effettuati nei giorni scorsi in uno stabile di piazza Madama Cristina da parte delle Forze dell’Ordine ha portato all’espulsione di 5 stranieri non in regola con l’Ufficio immigrazione. L’operazione è stata condotta dal personale del Commissariato Barriera Nizza, insieme ad agenti dell’Ufficio Immigrazione, della Polizia Scientifica e del Reparto Prevenzione Crimine, in collaborazione con personale della Polizia Municipale hanno controllato.  Nel corso del controllo, 11 persone in totale sono state accompagnate presso gli uffici di Polizia e, a seguito di accertamenti, per altre cinque persone è scattata la denuncia per falsa attestazione dell’identità personale. Nel corso del controllo, le unità cinofile hanno rinvenuto sostanza stupefacente all’interno di alcuni mobili collocati sul balcone attiguo agli alloggi controllati.

Redazione

cc 1

Immigrazione, 6 decreti d’espulsione a Cuneo dopo i controlli dell’Arma

CUNEO 24 NOV – Sono 6 i clandestini, di cui cinque dell’Est Europa e un nigeriano, identificati e raggiunti da decreto di espulsione in seguito ai controlli sull’immigrazione irregolare messi in atto dai Carabinieri di Cuneo. Grazie ad un’intensificazione dei controlli sono stati controllati 280  extracomunitari negli ultimi giorni. Le persone denunciate per violazione della legge sull’immigrazione e avviate al rimpatrio sono quattro albanesi (di cui tre pregiudicati), una donna trentacinquenne russa e un uomo di 35 anni di origine nigeriana, già colpito nel 2014 da decreto di espulsione ma che, in realtà, non ha mai lasciato l’Italia.

Redazione

volante cc

Derubavano donne sole in auto nell’astigiano e alessandrino, presi 2 stranieri irregolari dai CC di Canelli (AT)

ASTI 3 NOV – La tattica era semplice quanto spietata: distraevano con una scusa donne sole in auto per rubare le loro borsette e usare le carte di credito rubate. Fortunatamente i Carabinieri di Canelli (AT) sono riusciti ad incastrare due pregiudicati peruviani di 27 e 30 anni, residenti a Torino e non in regola con il permesso di soggiorno. Ora dovranno rispondere di  furto in concorso e indebito utilizzo di carte di credito. I due malviventi hanno colpito in diverse zone dell’astigiano e alessandrio: Valenza (AL),   Nizza Monferrato e Isola d’Asti. I due potrebbero comunque essere i responsabili anche di altri episodi simili, sui quali stanno continuando ad indagare i Carabinieri.

Redazione


TEMPO-LIBERO-OBAG

gdf

Controlli su assegni sociali della Gdf di Novara: gli irregolari sono tutti extracomunitari

NOVARA 2 SET – Incrociando i dati richiesti ad alcuni Comuni della Provincia, all’Inps e all’Asl, la Guardia di Finanza di Novara ha scoperto che diversi beneficiari, tutti cittadini extracomunitari, percepivano indebitamente l’assegno sociale in quanto trascorrevano lunghi periodi nei loro Paesi di origine, senza averne dato comunicazione all’ente previdenziale: in questo caso l’ente avrebbe infatti sospeso l’erogazione del denaro. La scoperta rientra nell’ambito dell’intensificazione dei controlli da parte del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Novara sui beneficiari di assegni sociali erogati dall’Inps. Dall’indagine è emerso che e’ emerso che il 50% degli assegni e’ irregolare. Il sussidio, di circa 450 euro mensili, viene erogato a favore dei cittadini, anche extracomunitari, che si trovano in condizioni economiche disagiate (redditi inferiori a 5.830,76 euro).  Ai trasgressori stranieri sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 15.000 euro.

Redazione