Locandina LP

L’italoamericana LP sbarca in Piemonte al ‘GruVillage’ il 25 luglio

GRUGLIASCO (TO) 22 GIU  –  Martedì 25 luglio per la prima volta al GruVillage di Torino si esibirà l’astro nascente della musica internazionale LP, importante artista internazionale, vera rivelazione dell’ultimo anno. La cantautrice italo- americana (Laura Pergolizzi all’anagrafe n.d.r) è l’autrice della famosa hit  Lost on you.

Look da ribelle, capelli ricci, voce graffiante e l’inseparabile ukulele caratterizzano questa artista e richiamano alla mente i grandi nomi del rock femminile degli anni settanta ed ottanta. LP, martedì 25 luglio 2017,salirà sul palco del GruVillage,per arricchire il cartellone stellare di una delle più importanti kermesse canore che allietano l’estate piemontese, confermandosi una delle cantautrici più talentuose e celebrando a pieno un anno di successi.
Redazione
anastacia le gru

Anastacia incanta il Gru Village di Grugliasco e piange sulla canzone dedica ai fan

TORINO 28 LUG – ‘Voglio dedicare a voi questa canzone, perché nei momenti più difficili mi siete stati sempre vicini e non mi avete mai fatta sentire sola’. La dedica che la  cantante americana Anastaciaha fatto agli oltre 5000 mila del Gru Village di Grugliasco (TO), prima di eseguire con le lacrime agli occhi  il brano ‘You’ll be never alone’, è stato sicuramente il momento più toccante di una serata eccezionale non soltanto per la musica. Per la sua ultima data italiana del tour ‘Resurretion’ 2015, la regina del ‘soul’ a stelle a strisce ha deciso di dare il massimo, mettendo il cuore e l’anima in tutta la sua performance nelle quasi due ore di concerto alle porte di Torino. Partita con un classico come ‘Left outside alone’ (2004), l’esplosiva piccola bionda dalla voce da nera ha ripercorso un po’ tutte le tappe della sua folgorante carriera, concludendo con la celeberrima ‘I’m outta love’, la canzone con cui nel 1999 sfondò e si fece conoscere a livello planetario. Anastacia dal palco di Grugliasco ha parlato a più riprese col pubblico, dicendosi dispiaciuta di non poter comunicare in italiano, ma che ama l’Italia e che sua mamma e suo fratello sono infatti appena arrivati nel nostro Paese. Dopo aver sconfitto per ben due volte un cancro al seno, Anastacia Lyn Newkirk da Chicago, classe 1968, ha continuato imperterrita per la sua strada faticosamente tracciata in tanti anni di lavoro, cantando e parlando col cuore in mano ai suoi fan. La cantante americana ha confessato ieri sera al pubblico del Gru Village come la famiglia sia la cosa più importante della sua vita e che non smetterà mai di ringraziare  sua madre per non averle permesso di crescere troppo in fretta. Le follie e le frivolezze da celebrità non appartengono affatto alla bella personalità di  questa piccola grande donna dalla voce immensa, che continua ad essere un riferimento concreto ed un esempio per tutte le persone che soffrono a causa di malattie. Leggendaria del resto la sua tenacia: per onorare l’impegno della registrazione di una colonna sonora, girò il video della canzone ‘Love is a crime’ ad una settimana da un’operazione, nonostante i 40° C di febbre e il fisico provato dalla radioterapia. Oltre all’esempio personale, Anastacia offre da anni un supporto concreto con una propria fondazione alla promozione della prevenzione del cancro al seno per le giovani donne.

Redazione