tgv

Tgv investe uomo ad Alpignano, tratta Torino- Modane sospesa

TORINO 29 MAG – Il Tgv investe un uomo, probabilmente un suicida, all’altezza di Alpignano e la circolazione ferroviaria sulla linea Torino-Modane tra Collegno ed Avigliana  viene sospesa. Il fatto è accaduto poco dopo le 16 e il treno coinvolto, il Tgv 9248 ha terminato la propria corsa nella stazione di Alpignano.
I treni da e per Susa e Bardonecchia – informa Trenitalia – fanno capolinea rispettivamente a Bussoleno e Avigliana. Tra Avigliana e Collegno è stato invece attivato un servizio sostitutivo con bus. Da Collegno è possibile utilizzare la metropolitana e i mezzi urbani. La vittima non è ancora stata identificata dalla Polfer, che sta operando sul luogo.

Redazione

fassino

Fassino sogna Pechino, ma il torinese non arriva neanche a Berlino

TORINO 16 MAG. ’15 –  Sognare non costa nulla e, in tempo di crisi, questa sembra essere davvero l’attività preferita dai politici di casa nostra. E’ di oggi la ‘grande notizia ’ che il sindaco di Torino Piero Fassino sarà nei prossimi anni (decenni???) impegnato in uno strabiliante progetto: la realizzazione di una tratta ferroviaria ad alta velocità Torino-Pechino, sull’antica ‘Via della Seta’. Qualcuno potrebbe obbiettare che molto più prosaicamente oggi un torinese fatica ad arrivare a Berlino via aereo,  vista l’assenza di un volo specifico dall’aeroporto di Caselle;  ma si sa, la politica vola sempre più in alto delle meschine esigenze del cittadino medio. Dunque spazio ai grandi scenari internazionali, con i politici  torinesi naturalmente in prima fila, pronti addirittura ad insinuarsi nelle alleanze sulle infrastrutture tra  Cina e Russia ( e la sanzioni???). Intanto, sul fronte ‘interno ’, sulle rotaie sfreccia più che altro il malcontento : treni regionali sempre più affollati ed inaffidabili; il ‘grande’ progetto Tav, dopo anni di cincischiamenti proprio della politica, va avanti a passo di lumaca. Forse è davvero meglio sognare…

 

Fabio Grosso