cc 1

Forzano posto di blocco su auto rubata, il giudice dà i domiciliari

TORINO 13 GIU – Dopo quattro lunghi chilometri di inseguimento, i Carabinieri di Rivara hanno arrestato Giovanni Petralia, 35 anni di Torino, e Maddalena Rolle, 28 anni di Rivara. I bordo di una Fiat Punto rubata a Torino, i due hanno forzato un posto di blocco in corso Mazzini a Rivara, rischiando di investire i militarti di pattuglia, per poi fuggire verso Barbania.
Dovranno rispondere, a vario titolo, di ricettazione, resistenza, guida senza patente e in stato di ebbrezza. Gli uomini dell’Arma hanno notificato all’uomo, che si trovava alla guida dell’auto rubata, anche 18 contravvenzioni al codice della strada per un totale di svariate centinaia di euro. Il tribunale di Ivrea ha concesso ad entrambi gli arresti domiciliari.

Redazione