Emergenza incendi senza fine in Piemonte : 220 interventi da inizio anno

TORINO 5 FEB – Complice la lunga siccità, questo inizio 2016 in Piemonte rischia di diventare il peggiore di tutti i tempi per quanto riguarda gli incendi.  Gli interventi effettuati contro gli incendi boschivi sono stati già circa 220, con il coinvolgimento di oltre 1.100 Volontari del Corpo AIB Piemonte e circa 320 automezzi. Nella sola giornata di ieri, 4 febbraio, le squadre antincendio sono state impegnate su numerosi fronti nelle province di Cuneo (Bagnolo, Sampeyre), Torino (Lessolo), VCO (val Vigezzo) Vercelli (Varallo Sesia). Oltre 30 interventi, con l’impegno di oltre 320 volontari e l’utilizzo di 100 automezzi. La Regione Piemonte sottolinea che permane sulla regione lo stato di “massima pericolosità” e ricorda che l’incendio boschivo è un reato punito dal Codice penale e chi lo provoca, anche per colpa, si rischia da uno a cinque anni di carcere. Da domani, con l’arrivo delle piogge, la situazione dovrebbe migliorare.

Redazione