Auto e garage imbottiti di droga, in manette marocchino a Torino

TORINO 24 OTT. –  Oltre 63 chilogrammi di droga. E’ quanto è stato sequestrato dagli agenti del Comm.to Madonna di Campagna all’interno di un box auto in un complesso residenziale di via Valdellatore. 125 cubi da 500 grammi e 9 panetti da 100 di hashish, nascosti abilmente in ogni nascondiglio utilizzabile di due auto. Dopo attività infoinvestigative, la Polizia ha localizzato il box utilizzato da un cittadino marocchino di 40 anni sospetto, visto uscire ed entrare dal complesso più volte al giorno. All’atto del controllo, l’uomo era  bordo di un’Audi, innanzi al box a lui in uso. Sia all’interno del garage che all’interno dell’Audi che stava utilizzando sono stati rinvenuti  panetti e cubi contenenti hashish. Il corriere era solito utilizzare ogni spazio vuoto utile delle due auto a lui in uso per nascondere lo stupefacente, come il vano destinato alla ruota di scorta, il portaoggetti sotto il sedile, una ruota di scorta, oltrechè il bagagliaio delle stesse. Inoltre, all’interno di un armadio sempre posto nel box sono stati trovati due borsoni di plastica  contenenti 18 cubi, avvolti singolarmente da nastro adesivo.  Rinvenuto anche vario materiale utile al confezionamento e allo stoccaggio dell’hashish.

Redazione