Altro sgombero nel campo ‘rom’ di Lungo Stura (TO), 60 romeni allontanati

TORINO 26 FEB – Le Forze dell’Ordine sono intervenute oggi nuovamente sul campo nomadi abusivo di Lungo Stura Lazio, nella zona nord di Torino. Circa 60 persone di nazionalità rumena sono state allontanate  e demolite una cinquantina di baracche. L’area è stata posta sotto sequestro giudiziario in attesa della riconsegna ai proprietari. Le famiglie oggi allontanate  non rientrano nei ‘patti di emersione’ con cui il Comune ha ricollocato in precedenza 300 persone in altre strutture idonee ad accoglierle.

Redazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *