ambulanza

Disgrazia sul lavoro, muore cavatore 23enne a Bagnolo (CN)

SALUZZO (CN) 31 MAR – Incidente mortale poche ore fa in una cava dell’Infernotto, nel Cuneese. Un giovane lavoratore di 23 anni  è precipitato mentre manovrava un escavatore in una cava di pietra a Bagnolo Piemonte: vani i tentativi di salvargli la vita da parte di colleghi e personale medico del 118. Le cause della disgrazia sono in corso di accertamento: sul caso stanno indagando gli ispettori dello Spresal dell’Asl Cn1.

Redazione

genoma

L’immigrazione riporta la tubercolosi in Europa: preoccupa contagio sui bambini

TORINO 24 MAR – La tubercolosi è una malattia erroneamente ritenuta scomparsa nel mondo occidentale e sta invece diventando più pericolosa, perchè i batteri che ne sono la causa stanno mutando e sono diventati più aggressivi. Il fenomeno è strettamente correlato all’arrivo nel Vecchio Continente di forti ondate migratorie da Paesi in cui la tubercolosi è ancora molto diffusa e virulenta. I medici sono particolarmente allarmati da un fenomeno inedito: ora anche i bambini sono diventati in alcuni casi contagiosi, cosa mai verificatasi prima. ”La causa per cui anche i bambini, in alcuni casi, diventano contagiosi – spiega il responsabile Pediatria e malattie infettive dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma Alberto Villani – è che sviluppano una particolare forma di tbc, quella cavitaria, che è appunto contagiosa ma che, fino a pochi anni fa, era tipica solo degli adulti. Il motivo di ciò sta soprattutto nella maggiore aggressività sviluppata dai batteri responsabili della malattia negli ultimi anni. Occorre quindi non abbassare la guardia contro le malattie infettive, che non sono assolutamente scomparse e che in alcuni casi, come per la tbc, stanno sviluppando nuove forme più pericolose’.

Redazione

bistefani

Bistefani, domani incontro con la proprietà sul destino dei 115 lavoratori

CASALE MONFERRATO (AL) 31 MAR – Domani mattina nella sede di Confindustria ad Alessandria è previsto l’incontro tra sindacati e proprietà sulla vertenza Bistefani. Oggi intanto secondo giorno di sciopero e presidio  davanti all’ingresso dello ‘Spaccio’ contro l’annunciata decisione di chiudere lo stabilimento di Villanova Monferrato (AL) per trasferire i 115 lavoratori nella sede in Veneto.  “Chiudere velocemente su ammortizzatori sociali, mobilità e trasferimenti – spiega Marco Malpassi (Flai Cgil), – sono le richieste che abbiamo già messo sul tavolo nell’incontro del 21 marzo in Comune a Casale e che ripeteremo domani in Confindustria incontrando la proprietà”:  “Bisogna decidere velocemente – ha aggiunto il sindacalista – anche perché, a breve, arriveranno le lettere per il passaggio a Verona, che potrebbe già essere per molti a metà estate”.

Redazione

cc 1

Racconigi (CN), pusher africano espulso nel 2011 continuava a spacciare:arrestato

SAVIGLIANO (CN) 31 MAR – Non doveva neppure trovarsi in Italia, perché espulso nel 2011 e  condannato in via definitiva a tre anni e un mese di reclusione per spaccio di droga; ed invece ha continuato fare il pusher nel Cuneese. A scoprire la vicenda i Carabinieri di Racconigi durante i loro controlli sul territorio. Lo spacciatore è  un 39enne di origine senegalese,  fermato sotto casa a Racconigi, dove risiedeva da alcuni giorni. A bordo dell’auto dell’uomo i militari hanno trovato 41 bustine di plastica contenenti crack e cocaina, oltre a 720 euro in contanti, probabile provento dello spaccio.L’immigrato ha fornito false generalità ai Carabinieri e soltanto dopo una serie di controlli si è ricostruita la storia giudiziaria del senegalese.

Redazione

gdf

Evasione da 800 mila euro in centro dentistico in Valle Bormida

ASTI 31 MAR – Le Fiamme Gialle della Brigata di Canelli (AT)  hanno scoperto un’evasione di oltre 800 mila euro in 5 anni da parte di un noto centro dentistico della Valle Bormida, dove lavorano professionisti provenienti da diverse province di Piemonte e Liguria, ha evaso oltre 800 mila euro in cinque anni. In alcune operazioni precedenti gli uomini della Finanza avevano colto in flagranza nello stesso centro un igienista dentale che esercitava abusivamente la professione di dentista. Di conseguenza, i locali adibiti a studio dentistico e le attrezzature, per un totale di circa 90 mila euro, erano stati sottoposti a sequestro preventivo.

Redazione

grandine

Da domani 4 giorni di pioggia sul Piemonte, è allerta esondazioni

TORINO 30 MAR – Il clima mite di questi giorni sarà presto solo un ricordo: a paritre da questa sera il Piemonte sarà infatti investito dal maltempo, con un peggioramento che avrà il suo apice proprio nel weekend.  La bassa pressione collocata tra la Spagna e la Francia avanzerà infatti fino ad interessare la nostra regione: da venerdì le piogge saranno particolarmente intense sul nord Piemonte, con locali nubifragi che potranno verificarsi su tutte le zone della regione a ridosso delle Alpi e Prealpi. Al momento i territori più a rischio per fenomeni alluvionali sono il Torinese e la Val d’Ossola, ma sarà importante aggiornarsi nei prossimi giorni sull’evoluzione delle condizioni meteo.

Redazione 

novi

Nocciole piemontesi per la Novi-Elah-Dufor, confermato il patto col territorio

TORINO 30 MAR – E’ stato confermato e rinnovato l’accordo tra l’industria dolciaria Novi-Elah-Dufour del polo di Novi Ligure (Alessandria) e la Coldiretti: i produttori di nocciole delle province di Alessandria ed Asti forniranno all’azienda oltre 3.000 quintali di nocciole in guscio, con prospettive di crescita dei volumi. ”La Novi-Elah-Dufour – osserva il presidente provinciale Coldiretti Roberto Paravidino –  da ormai cinque anni ritira direttamente e valorizza economicamentepartite di nocciole di qualità provenienti esclusivamente dalle aree produttive piemontesi”.Le nocciole alessandrine sono sotto l’ombrello del marchio Monferrato Frutta.

Redazione

fornero

Anche i sindacati contro la legge Fornero, sabato biciclettata a Torino

TORINO 30 MAR – La triplice sindacale Cgil, Cisl e Uil ha indetto in tutta Italia per sabato 2 aprile una mobilitazione generale dei pensionati, che manifesteranno per chiedere di cambiare la legge Fornero e dare più opportunità di lavoro ai giovani. A Torino il corteo sarà in bicicletta per indicare simbolicamente la staffetta che rappresenta il diritto ad andare in pensione e quello di avere un lavoro: partirà alle 15.30 da Porta Susa e arriverà in piazza Castello, dove dalle 14 alle 18 saranno allestiti tre gazebo informativi (angolo via Garibaldi, angolo via Roma, angolo via Po).

Redazione

fibra

Rivoli e Collegno avranno la banda ultralarga Tim fino a 100 megabit

TORINO 30 MAR – Rivoli e Collegno sono state inserite nella lista delle città italiane scelte da Tim per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica: sarà possibile utilizzare da casa e dall’ufficio la connessione superveloce fino a 100 Megabit al secondo in download. Da oggi in molte aree delle due città sono già disponibili i servizi in fibra ottica per cittadini e imprese. Il programma prevede di estendere entro l’anno la copertura a circa il 95% degli abitanti di Rivoli e al 95% di Collegno, grazie al collegamento rispettivamente di oltre 21mila e 20mila unità immobiliari.

Redazione

Gianmaria

Lutto nella musica piemontese, è mancato Gianmaria Testa

TORINO 30 MAR – Lutto nel mondo della musica piemontese: è morto il cantautore cuneese Gianmaria Testa. Aveva 57 anni. A strapparlo alla vita un tumore non operabile, che lui stesso lo scorso anno aveva reso pubblico. La notizia è apparsa anche sulla sua pagina Facebook con queste parole: “Gianmaria se n’è andato senza fare rumore. Restano le sue canzoni, le sue parole. Resta il suo essere stato uomo dritto, padre, figlio, marito, fratello, amico”.

Redazione